SpadeLLandO

Hamburger di Zucchine e Vitello

Postato il Aggiornato il

Hamburger di Zucchine

Ingredienti:

500 gr. di Zucchine

300 gr. di Macinata di Vitello

300 gr. di Pane Duro

1 Uovo

1 Spicchio d’Aglio

Pangrattato q.b.

Sale q.b.

Qualche foglia di Menta Fresca

Timo q.b.

Prezzemolo q.b.

Olio EVO q.b.

Procedimento:

Fate ammorbidire il pane con dell’acqua. Nel frattempo pulite le zucchine e fatele bollire intere per venti minuti circa. Quando saranno pronte tagliatele a pezzettini e amalgamatele con il pane. Unite la carne, l’uovo, gli aromi, lo spicchio d’aglio tritato e il sale. Amalgamate per bene e se l’impasto risulta troppo liquido unite del pangrattato.

A questo punto mettete dell’olio EVO in un piattino, ungetevi le mani e formate gli hamburger. Potete fare anche delle polpette.

Io ho scelto una cottura leggera in forno a 200° per 20 minuti.

Buon Appetito! 😀

 

 

 

Paella di pesce fresco

Postato il Aggiornato il

Paella

Ingredienti per 4 Persone:
350 gr. di riso Arborio
8 Scampi
8 Gamberoni
300 gr. di Cozze
500 gr. di Totani o Calamari
350 gr. di Passata di Pomodoro
2 bustine di Zafferano
2 lt. di Brodo Vegetale
1 Bicchiere di Vino Bianco
1 Cipolla
2 Spicchio d’Aglio
1 Peperoncino Piccante
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.
Olio EVO q.b.
Procedimento:
Pulite e lavate gamberoni e scampi. Praticate un taglio lungo la pancia e rosolateli in una capiente padella, che poi userete per cuocere il riso, con metà cipolla tritata finemente. Sfumate con il vino bianco per un paio di minuti. Metteteli da parte in una ciotola con il loro sughetto.
Pulite e lavate accuratamente le cozze. Mettetele in una pentola con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e il peperoncino. Coprite e cuocete per una decina di minuti.
Pulite i totani e riduceteli ad anelli. Soffriggeteli con lo spicchio d’aglio e la cipolla nella padella che avete usato per gli scampi e i gamberoni. Unite la passata di pomodoro, il sughetto dei gamberoni e il sughetto delle cozze e qualche cozza sgusciata.
Insaporite per qualche minuto, poi incorporate il riso e mescolate. Man mano che il liquido sarà evaporato aggiungete del brodo vegetale fino al termine della cottura.
Cinque minuti prima di spegnere unite lo zafferano e mantecate.
Prima di servire disponete gamberoni e scampi come nella foto e spolverizzate di prezzemolo.
Buon Appetito! 😀

Salsa Citronette

Postato il Aggiornato il

Ingredienti:
Il succo di 1 Limone
2 Cucchiai di Olio EVO
Sale q.b
Pepe q.b
Procedimento:
Sciogliete un pizzico di sale nel succo di limone, unite l’olio e del pepe nero. Emulsionate con l’aiuto di una frusta fino a quando il composto sarà omogeneo.

Paccheri con Calamari e di Crema di Asparagi

Postato il Aggiornato il

Paccheri con Calamari e Asparagi

Ingredienti per 4 Persone:
350 gr. di Paccheri
500 gr. di Calamaretti freschi
500 gr. di Asparagi
200 gr. di Pomodorini
1 Bicchiere di Vino Bianco
1 Cipollotto fresco di Tropea
1 Spicchio d’Aglio
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.
Procedimento :
In una padella rosolate lo spicchio d’aglio e unitevi gli asparagi puliti e spezzettati. Coprite e cuocete a fuoco medio. Verso metà cottura salate e pepate.
In un’altra padella più capiente (è quella in cui mantecherete la pasta) rosolate il cipollotto e unite i calamaretti ridotti ad anelli. Sfumate con il vino bianco e una volta evaporato unite i pomodorini ridotti a cubetti. Cuocete per qualche minuto senza lasciare asciugare completamente.
Poco prima di scolare la pasta, frullate gli asparagi con del prezzemolo e un po’ di acqua di cottura. Con la salsina ottenuta create uno strato sul piatto e adagiatevi i paccheri che avrete mantecato in padella con i calamari.
Buon Appetito! 😀

Spaghetti alla norcina – rivisitazione vegana

Postato il Aggiornato il

image

Ingredienti per 4 persone : 

350 gr di spaghetti

1 ricotta di soia  (io ho usato la Tenerotta Valsoia)

6 fettine di affettato di mopur edizione limitata al tartufo o classico

Un pizzico di sale al tartufo bianco (se si usa il mopur classico)

Pepe nero

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva biologico estratto a freddo  (io ho usato quello delle Masserie Canino )

Procedimento : 

Tostare in padella l’affettato nell’olio a striscioline irregolari fino a renderlo croccante, salare col sale aromatizzato al tartufo e pepare.

Lessare gli spaghetti in acqua bollente salata e tenere da parte un bicchiere dell’acqua di cottura.

Nel caso si stia usando mopur classico, sciogliere il sale al tartufo nell’acqua di cottura tenuta da parte, altrimenti saltare questo passaggio.

Nella stessa acqua, stemperare la ricotta.

Scolare la pasta nel mopur, fare insaporire e a fuoco spento, aggiungere il composto di ricotta.

Mantecare, impiattare completando con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo e una spolverata di pepe nero e… buon appetito!

Insalata di Cavolo Rosso

Postato il Aggiornato il

insalata di cavolo rosso

Ingredienti:

1 Cavolo Cappuccio Rosso

Sale q.b.

Olio EVO q.b.

Pepe Nero q.b.

2 Limoni

Procedimento:

Pulite il cavolo eliminando le foglie più esterne, dividetelo a metà e lavatelo sotto l’acqua corrente. Eliminate la parte dura e tritate il cavolo al tritatutto per ottenere delle striscioline sottili.

Ottenete il succo dai 2 limoni.

Condite con sale, olio evo, pepe nero e il succo di limone. Mescolate.

Potete consumare subito l’insalata, ma diverrà più saporita se la lascerete riposare in frigo per una mezz’oretta.

Da un cavolo si ottiene tanta insalata. Non preoccupatevi se non la consumerete tutta subito, perchè potete conservarla in frigo per qualche giorno. Più rimarrà a macerare, più sarà saporita.

Buon Appetito! 😀

Teglia di Patate e Funghi Pleurotus (Orecchie di Elefante)

Postato il Aggiornato il

Teglia di patate e pleurotus

Ingredienti per 4 Persone:

600 gr. di Funghi Pleurotus

6 Patate di media grandezza

1 Spicchio d’Aglio

Sale q.b.

Olio EVO q.b.

Pepe Nero q.b. o Peperoncino Piccante

Prezzemolo q.b.

Pan grattato e Formaggio Parmigiano (facoltativi)

Procedimento:

Pulite e lavate i funghi. Pelate le patate.

Dividete i funghi a striscioline con le mani e poneteli in una teglia di vetro insieme alle patate affettate e allo spicchio d’aglio.

Salate, pepate, spolverate con il prezzemolo tritato e unite un filo d’olio evo. Mescolate.

Infornate in forno preriscaldato a 220° acceso solo sotto. I funghi rilasceranno acqua che bollendo permetterà una perfetta cottura delle patate.

Più o meno a metà cottura (circa 20 minuti dopo l’ebollizione) mescolate con l’aiuto di un cucchiaio, abbassate la temperatura a 180° e continuate per altri 20 minuti circa, o comunque fino a quando l’acqua sarà quasi completamente evaporata.

Terminate la cottura accendendo il forno sopra e sotto a 180°. Se preferite ottenere una pietanza gratinata, spolverate di pan grattato, formaggio parmigiano e prezzemolo.

Buon Appetito! 😀