Mese: settembre 2015

Insalata di Cavolo Rosso

Postato il Aggiornato il

insalata di cavolo rosso

Ingredienti:

1 Cavolo Cappuccio Rosso

Sale q.b.

Olio EVO q.b.

Pepe Nero q.b.

2 Limoni

Procedimento:

Pulite il cavolo eliminando le foglie più esterne, dividetelo a metà e lavatelo sotto l’acqua corrente. Eliminate la parte dura e tritate il cavolo al tritatutto per ottenere delle striscioline sottili.

Ottenete il succo dai 2 limoni.

Condite con sale, olio evo, pepe nero e il succo di limone. Mescolate.

Potete consumare subito l’insalata, ma diverrà più saporita se la lascerete riposare in frigo per una mezz’oretta.

Da un cavolo si ottiene tanta insalata. Non preoccupatevi se non la consumerete tutta subito, perchè potete conservarla in frigo per qualche giorno. Più rimarrà a macerare, più sarà saporita.

Buon Appetito! 😀

Annunci

Teglia di Patate e Funghi Pleurotus (Orecchie di Elefante)

Postato il Aggiornato il

Teglia di patate e pleurotus

Ingredienti per 4 Persone:

600 gr. di Funghi Pleurotus

6 Patate di media grandezza

1 Spicchio d’Aglio

Sale q.b.

Olio EVO q.b.

Pepe Nero q.b. o Peperoncino Piccante

Prezzemolo q.b.

Pan grattato e Formaggio Parmigiano (facoltativi)

Procedimento:

Pulite e lavate i funghi. Pelate le patate.

Dividete i funghi a striscioline con le mani e poneteli in una teglia di vetro insieme alle patate affettate e allo spicchio d’aglio.

Salate, pepate, spolverate con il prezzemolo tritato e unite un filo d’olio evo. Mescolate.

Infornate in forno preriscaldato a 220° acceso solo sotto. I funghi rilasceranno acqua che bollendo permetterà una perfetta cottura delle patate.

Più o meno a metà cottura (circa 20 minuti dopo l’ebollizione) mescolate con l’aiuto di un cucchiaio, abbassate la temperatura a 180° e continuate per altri 20 minuti circa, o comunque fino a quando l’acqua sarà quasi completamente evaporata.

Terminate la cottura accendendo il forno sopra e sotto a 180°. Se preferite ottenere una pietanza gratinata, spolverate di pan grattato, formaggio parmigiano e prezzemolo.

Buon Appetito! 😀